L'anno che verrà

 Ri_tagliare il 2021

Ma la televisione ha detto che il nuovo anno
Porterà una trasformazione
E tutti quanti stiamo già aspettando

Sarà tre volte Natale e festa tutto il giorno
Ogni Cristo scenderà dalla croce
Anche gli uccelli torneranno”

L'anno che verrà, Lucio Dalla, 1979.

 

L'attesa di una trasformazione, di una fine che sia il principio di un nuovo inizio, perché siamo stati sospesi ma non ci siamo fermati.

La speranza di trascorrere il tempo con gli affetti, per condividere l'amore, e non perché è Natale ma perché è la cosa più bella del mondo. 

Quarantadue anni dopo i versi di Dalla racchiudono il senso di fiducia che pervade l’anno che verrà mentre si fantastica sui nuovi propositi, che tanto poi si sa, nessuno li manterrà.

Noi, vi auguriamo di

Sentirvi liberi di infrangerli

Sentirvi liberi di essere

Sentirvi liberi di vivere

Che questa sensazione ci manca un po'.

 

Buon Natale dal team de La Pietra Compattata

 

 

LA PIETRA COMPATTATA SRL

VIA REGINA PACIS, 290
41049 - SASSUOLO (MO)
Phone: +39 0536/845411
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Iscriviti alla Newsletter